Jesolmare e POR FESR 2014-2020

POR FESR

Jesolo Nemo Beach ieri e oggi:

Jesolmare Servizi Turistici è una società che opera nel settore del turismo balneare. Nata nel 199, si è rapidamente affermata come punto di riferimento nel panorama imprenditoriale locale di settore, tanto che oggi è a Jesolo uno dei maggiori operatori nel mercato nella gestione degli stabilimenti balneari. Nell’ottica di migliorare ed implementare i servizi presenti nello stabilimento balneare Nemo beach, dedicati al settore family, la società ha avviato un progetto innovativo con utilizzo del bando indetto dalla regione veneto nel 2016 nell’ambito del POR FESR 2014-2020 azione 3.3.4 sub C. 

Nasce così il progetto denominato “Aquapark & Minigolf”, che ha ampliato la gamma di attrezzature e spazi ludici a disposizione nello stabilimento, nonché di zone d’ombra attrezzate completamente gratuite, a disposizione degli ospiti della spiaggia.  La spiaggia offre un parco tematico munito di giochi gonfiabili ai quali si sono sommati, grazie al progetto oggetto del bando, altre attrazioni come gli scivoli acquatici dotati di piscina e discesa idrodinamica, e un vero e proprio minigolf realizzato in legno marino certificato e corrispondente alla normativa vigente. Il progetto è partito dall’individuazione di nuove aree, collocate all’interno della concessione demaniale, da attrezzare ed ha ottenuto il nullaosta delle autorità competenti a fronte della presentazione di documentazione tecnica relativa alla collocazione e alla destinazione d’uso. 

La necessità ottemperare al requisito della “facile rimozione” (trattandosi di zona demaniale e quindi da liberare durante il periodo invernale) e di legare le nuove dotazioni con un infrastruttura di contorno, ci ha portato a realizzare opportune pavimentazioni in legno e nuove zone d’ombra attrezzate con gazebo, arredi e attrezzature fotovoltaiche per ridurre al minimo l’impatto ambientale oltre ai consumi. 

La famiglia ha quindi l’opportunità di usufruire di attrazioni ludiche per grandi e bambini e di spazi idonei per un pranzo al sacco, per attività laboratoriali dedicate ai bimbi, per attività sportive e di intrattenimento dedicate alla famiglia, di zone per l’allattamento o per semplici momenti di convivialità che vanno oltre a quelli che possono crearsi “sotto l’ombrellone”. 

Gli interventi sono stati di carattere edile, con la movimentazione della sabbia ed il livellamento delle superfici, la creazione e la posa in opera delle pavimentazioni, lo spostamento e la creazione di pozzetti ispettivi e di raccordo idrico ed elettrico, l’implementazione della disponibilità idrica tramite apposito serbatoio d’acqua che garantisse l’erogazione costante della stessa agli scivoli senza determinare una perdita di pressione nell’impianto generale, la reazione di perimetri in tufo per facilitare la pulizia e la stabilità delle superfici di camminamento e dare un ulteriore elemento d’arredo al contesto e la delimitazione di alcune aree con apposita recinzione.

Sono state introdotte quattro nuove attrazioni gonfiabili “aquaglide” dedicate all’acqua con scivolo idrodinamico che esalta l’esperienza degli ospiti accelerandone la discesa. A queste novità si aggiungerà il minigolf ecologico sulla spiaggia, realizzato in collaborazione con l’azienda Legnolandia, dotato di piste facilmente rimovibili, senza necessità di utilizzo del cemento, in legno PEFC e materiali riciclabili. La direzione dello stabilimento è stata dotata di un nuovo pc, dedicato al controllo delle presenze, alla realizzazione delle schede/attività e al monitoraggio dell’utilizzo delle piste per garantirne l’utilizzo al maggior numero possibile di ospiti. 

E’ stato uno sforzo molto importante per una realtà come la nostra, reso ancor più arduo dalle peculiarità di una spiaggia e dalle normative che ne regolano l’utilizzo e l’occupazione. Un progetto dinamico per sua natura, studiato per poter essere ampliato e rimodellato, attento alla natura ma anche ai costi di gestione (smontaggio, stoccaggio invernale, manutenzione, rimontaggio, sorveglianza estiva). Il 2020 sarà l’anno della sua piena entrata a regime, si spera gradita ai nostri ospiti!